Condizioni generali

  1. Campo di applicazioni
    1. Queste condizioni generali d'incarico valgono per contratti tra Karoline Ebel e i suoi committenti, finché non vengano fissati espressamente degli accordi specifici o non sia stato prescritto per legge qualcosa di imprescindibile.
    2. Le condizioni generali di vendita del committente sono vincolanti per la traduttrice/mandataria solo nel caso in cui siano state da lei espressamente riconosciute.
  2. Dimensione dell'incarico
      La traduzione viene eseguita attentamente secondo i principi del corretto esercizio della professione. Il committente riceve la traduzione come concordato nel contratto.
      In caso di altri servizi linguistici il committente riceve i risultati concordati come da contratto.
  3. Obbligo di collaborazione e d'informazione del committente
    1. Il committente ha l'obbligo di informare per tempo la traduttrice riguardo a particolari modalità di realizzazione della traduzione (traduzione su supporto dati, numero di copie della traduzione, stampati, forma esteriore della traduzione ecc.). Se la traduzione fosse destinata alla stampa, il committente deve fornire alla traduttrice una bozza di stampa per la correzione.
    2. Il committente ha l'obbligo di mettere a disposizione della traduttrice/mandataria tutte le informazioni e tutti i supporti che sono necessari, anche se non espressamente richiesti, per la creazione corretta della traduzione oppure per l’esecuzione corretta dell’incarico entro i termini (in caso di traduzioni: glossari del committente, figure, disegni, tabelle, abbreviazioni ecc., in caso di altri servizi linguistici: dati di contatto, informazioni preparate, appuntamenti ecc.) .
    3. La traduttrice/mandataria non si assume alcuna responsabilità per difetti dovuti al mancato adempimento di questi doveri.
  4. Eliminazione di difetti
    1. La traduttrice si riserva il diritto di eliminare i difetti. Il committente ha diritto all'eliminazione di eventuali difetti contenuti nella traduzione. Il diritto all'eliminazione di difetti deve essere fatto valere da parte del committente indicando precisamente i difetti. In caso di insuccesso della correzione o di una sostituzione valgono nuovamente i diritti di garanzia stabiliti per legge, se non sono stati stabiliti accordi specifici. Se non è desiderata nessuna correzione oppure nessuna nuova traduzione, il committente non ha il diritto di ridurre l’onorario oppure di rifiutare i pagamenti.
    2. Rivendicazioni a causa di manchevolezze e/o incompletezze – presupposto che la manchevolezza e/o l’incompletezza siano evidenti – sono escluse, se il committente non ha segnalato per iscritto i difetti al più tardi entro 14 giorni dopo la consegna della traduzione o delle prestazioni sbagliate.
    3. Se un committente rescinde il contratto senza che la traduttrice/mandataria gliene abbia dato ragione, il committente deve pagare i costi e gli onorari di traduzioni risultate fino all'ingresso della dichiarazione di ritiro mandata per iscritto. Le tasse di storno ammontano ad almeno il 50% del valore dell’incarico.
  5. Responsabilità
    1. La traduttrice/mandataria è responsabile in caso di colpa grave e dolo fino all'ammontare del valore dell’incarico. La responsabilità in caso di lieve colpa incorre solo in caso di violazione degli obblighi contrattuali.
    2. La mandataria non può essere resa responsabile per la mancata realizzazione di appuntamenti, accordi, cooperazioni, contratti ecc. né per ordinazioni non effettuate, ricerche senza successo ecc. nell'ambito degli altri servizi linguistici.
    3. La traduttrice è tenuta a mantenere il silenzio riguardo a tutti i fatti che le rende nota la sua attività per il committente.
    4. Il contenuto dei testi, degli atti e dei documenti è trattato con la massima riservatezza. I file e le traduzioni saranno conservati almeno 12 mesi. Le ordinazioni supplementari (senza modifiche) sono calcolate con un forfettario da concordare. Su richiesta, dopo l'ingresso del pagamento tutti i file possono essere cancellati dal computer.
  6. Condizioni di pagamento
    1. Le traduzioni sono calcolate in base al tipo di testo, al volume del testo e in base al grado di difficoltà. Il volume è rilevato in base al numero delle righe standard (55 caratteri spazi inclusi) della traduzione. In singoli casi è possibile concordare per iscritto un calcolo in base al testo originale oppure una tariffa forfettaria oppure una tariffa oraria. Per le traduzioni la tariffa minima si intende per documento e combinazione linguistica (tariffa minima vedi elenco prezzi). Le prestazioni in caso di tutti gli altri servizi linguistici sono calcolate con una tariffa oraria secondo l’elenco prezzi (tariffa minima: 1 ora).
    2. Il pagamento è da eseguire subito dopo la presa in consegna della traduzione. I termini di presa in consegna devono essere adeguati.
      Se non è stato terminato nessun particolare termine di consegna tra i due partner di contratto, la consegna di traduzioni, di testi redatti e corretti avverrà entro il termine richiesto per un’esecuzione accurata.
    3. La traduttrice/mandataria ha il diritto, oltre all'onorario prestabilito, al rimborso delle spese effettivamente eseguite e concordate con il committente come spese postali, spedizioni, consegne e prezzi per merci ecc. L'IVA, se richiesta per legge, viene calcolata a parte. In caso di traduzioni o servizi linguistici voluminosi, la traduttrice/mandataria ha il diritto di richiedere un anticipo che è oggettivamente necessario per l'esecuzione della traduzione/dell’incarico. In casi fondati può far dipendere la consegna del suo lavoro dal pagamento precedente dell'intero onorario.
    4. In caso di difficile leggibilità del testo originale si esige una maggiorazione del 30% per riga standard, in caso di incarichi urgenti (da terminare entro 24 ore o durante il fine settimana o in giorni festivi) si esige una maggiorazione del 50% per riga standard. La redazione e la correzione di testi sono calcolate con una tariffa oraria (v. elenco prezzi).
    5. Se l'ammontare dell'onorario non è stato stabilito, è previsto un pagamento adeguato e stabilito in base al tipo e alla difficoltà della traduzione.
  7. Riserva di proprietà e diritti d'autore
    1. Le traduzioni rimangono proprietà della traduttrice fino all'avvenuto pagamento. Fino a quel momento il committente non ha alcun diritto d'uso.
    2. La traduttrice si riserva i suoi diritti d'autore.
  8. Diritto applicabile
    1. Per l'incarico e tutti gli obblighi da esso derivanti vale la legge tedesca.
    2. Il foro competente è quello di Berlino.
    3. L'efficacia di queste condizioni generali non viene toccata dalla nullità e dall'inefficacia di singole disposizioni.
  9. Trasmissione dell’incarico
      Qualora sia necessario, la mandataria è autorizzata a delegare i servizi ad altri traduttori o partner di cooperazione qualificati. I dati personali non saranno né inoltrati a terzi né venduti. La mandataria si riserva il diritto di nominare determinati committenti in un elenco di referenze. Se questo non è desiderato dal committente esso deve comunicarlo per iscritto.

Esclusione di responsabilità

  1. Contenuto del sito
      Le informazioni e indirizzi pubblicati da noi sono stati ricercati con la massima accuratezza. Ciò nonostante non possiamo prestare alcuna garanzia per la correttezza. Le informazioni servono esclusivamente all’informazione personale dell’utente. Nessuna parte della pubblicazione può essere riprodotta in alcuna maniera senza l’autorizzazione scritta da parte delle editrici né elaborata, copiata o distribuita con l’aiuto di sistemi elettronici. Nome di merci e aziende sono utilizzati senza la garanzia di un libero uso. Ci riserviamo espressamente il diritto di modificare, eliminare o di terminare contemporaneamente o in modo definitivo pagine, singole offerte o l’offerta intera. I documenti/le informazioni possono essere superati a causa di sviluppi attuali senza che i documenti/le informazioni messi a disposizione siano stati modificati. Tutte le offerte sono non impegnative. 
  2. Diritto d’autore e diritto d’usufrutto
      Le pagine Internet, i loro contenuti e la loro forma e struttura sono soggetti a diritti di protezione nell’ambito del diritto d’autore, diritto del marchio e diritto della concorrenza. Avvisi sul diritto d’autore e la denominazione del marchio non possono essere né modificati né eliminati. La copia, la distribuzione, la messa a disposizione per un download o la messa a disposizione in rete (assunzione in un altro sito Internet) di nostre pagine Internet, dei loro contenuti, completi o parziali, in forma modificata o non modificata sono consentite solo dopo un nostro consenso scritto. E’ consentito solo l’uso privato non commerciale nell’ambito della legge sul diritto d’autore tedesca.
  3. Riferimenti e link
      Contenuti di pagine Internet a cui questo sito Internet fa riferimento, possono essere modificati senza che le gestrici di questo sito Internet ne abbiano avuto notizia. Ci distanziamo espressamente dai contenuti e dalle forme delle pagine raggiungibili tramite i nostri link che sono stati modificati dopo la messa del link e rifiutiamo ogni responsabilità relativa se questi infrangono leggi/disposizioni o simili. L’opinione sostenuta su pagine a cui si rimanda può ma non deve rappresentare la nostra opinione, neanche nel caso in cui queste pagine siano conformi a tutte le leggi e disposizioni.